Come attivare Windows 7 con Windows 7 Loader Extreme Edition

NON INSTALLATE L’AGGIORNAMENTO KB971033!!! PER MAGGIORI DETTAGLI, CLICCATE QUI.

Ciao ragazzi! Dopo le varie richieste che mi sono giunte da molti di voi in merito all’attivazione di Windows 7, ho deciso di realizzare una nuova guida, in sostituzione di quella vecchia, ancora disponibile, cliccando qui, che a qualcuno non funzionava oppure non funzionava più.
Nel precedente articolo, quello in cui vi ho ringraziato per essere riuscito a raggiungere 300.000 visitatori unici da quando ho aperto, vi avevo promesso che per ringraziarvi come si doveva, avrei realizzato delle guide, davvero interessanti. Beh, questa è la prima!

Quando ho deciso di fare questa guida, sono partito subito dal presupposto che dovesse essere semplice e allo stesso tempo efficace, per evitare a voi utenti di cercare e cercare per tutto il web possibili soluzioni, che poi potrebbero rivelarsi dei virus. Così mi sono messo al lavoro e pian piano ho trovato tutto quello che mi serviva. Ci ho messo un po’ di tempo per organizzare le idee (è per questo che Sabato non ho pubblicato nessun post) e alla fine ho realizzato la guida, che adesso andrete a leggere, se vi interessa e se ne avete voglia.

Prima di iniziare, devo informarvi che questa guida è stata realizzata solamente a titolo informativo e che non si vuole per nulla incitare la pirateria. Chiunque attivi una versione di Windows 7 con questo metodo, sa che infrange la legge. Il blog e il suo proprietario non si assumono nessuna responasabilità di quello che farete, in quanto ho avvisato l’utente riguardo i rischi che si corrono.

Detto questo, siamo pronti per partire!

Come scaricare Windows 7 Loader Extreme Edition

Per prima cosa, si deve scaricare la crack, chiamata Windows 7 Loader Extreme Edition, giunta alla versione 3.117. Non vi posso fornire il link diretto per scaricarla, perché altrimenti infrangerei la legge e le parole che ho detto prima, allora non avrebbero senso.
Vi posso però dire una cosa. Questa crack, come del resto anche tutte le altre si trovano nei vari motori di ricerca di file torrent. Voi cliccate qui e una volta, giunti nella pagina iniziale del motore di ricerca, scrivete “windows 7 loader extreme edition 3 safe 3.117″. Poi, cliccate su “OK”.
Terminata la ricerca, ecco che vi comparirà un file da scaricare, che dovrebbe avere come dimensioni 23 MB. Se non sapete come scaricare i file torrent, potete seguire una mia vecchia guida, cliccando qui.
Terminato di scaricare il file, lasciatelo lì per il momento.

Come disabilitare il controllo account ut
ente (UAC)

A questo punto, prima di iniziare con la procedura di attivazione, dovete disabiltare il controllo account utente. Per farlo, andate in “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Account utente e protezione famiglia”, “Account utente”, “Modifica le impostazioni di Controllo dell’account utente”.
Per chi avesse una versione in inglese e non si ritrovasse in questa mia descrizione, faccia così: “Start” (Logo Windows), scrivete nel campo di ricerca in basso a sinistra “uac” (senza virgolette) e clicchi sull’unica opzione disponibile. Adesso che siete arrivati nella sezione di controllo dell’account, trascinate la barretta fino in basso su “Non notificare mai” e fate click su “OK”. Fatto questo, riavviate il PC.

Come scegliere che metodo utilizzare per attivare Windows 7

Una delle domande comuni sull’utilizzo di questa crack è: “Quale metodo utilizzo per attivare la mia versione?”
Vi posso dire che non è difficile, anzi è molto semplice. Per scoprirlo, dovete avviare la crack, che avete scaricato prima e che inizialmente vi avevo detto di lasciare lì senza fare niente.
Bene, adesso, è venuto il momento di utilizzarla.
Per avviare Windows 7 Loader Extreme Edition, cliccate con il tasto destro del mouse sul file e poi su “Esegui come amministratore”. Quando la crack vi si avvierà, vi si aprirà una finestra. Voi guardate nella parte alta della finestra, vedrete la scritta “Recommended method:”. Dopo quella scritta, vi comparirà il metodo che ha più possibilità di successo per l’attivazione in base alla versione di Windows 7 che avete installato e in base al vostro computer.
Visto qual è il metodo consigliato, annotatevelo e chiudete il software. Se non lo fate voi, lo farà lui da solo, se non scegliete un’opzione prima dello scadere del tempo. Vi faccio chiudere il programma, perché adesso vi dico cosa dovrete fare in base al metodo da utilizzare.
È logico che se il metodo consigliato dal software non dovesse funzionare, potete anche provare ad utilizzare gli altri senza nessun problema, fino a che non trovate quello che fa al caso vostro.

Come attivare Windows 7 – Metodo Loader

Partiamo dal metodo più complesso. Avviate ancora Windows 7 Loader Extreme Edition come amministratore. Dove c’è la sezione “Loader”, cliccate su “Activate”. A questo punto vi comparirà una finestra con sfondo nero e con una scritta bianca, che dice “Please wait…”. Passerà un po’ di tempo, anche quasi un minuto, ma non vi preoccupate. Ad un certo punto, vi comparirà una finestra, che vi dice “Computer will rebot after … seconds”. Voi, per risparmiare tempo, cliccate su “Now”. Adesso, non lasciate il computer da solo mentre si riavvia, perchè ha bisogno di voi! :)
Ad un certo punto dell’avvio del pc, quando arriverà nella sezione “Windows Boot Manager”, dovrete scegliere che sistema operativo avviare. Voi portatevi con la freccia della tastiera su “Windows 7 Loader XE” e premete “Invio” da tastiera. Questa operazione dovrete farla solo la prima volta. Poi, gli altri avvii, saranno automatici.
A questo punto, prima del caricamento del desktop, vi comparirà una nuova finestra che vi dice che Windows non è autentico. Niente paura! Voi cliccate su “Annulla” in basso, a destra.
Adesso, vi comparirà una nuova finestra che vi dice “Impossibile verificare l’autore. Eseguire software?” Voi, cliccate su “Esegui”.
Ecco che vi compare una finestra dal titolo “Succesfull activation”. Dentro questa finestra, ci sarà scritto “This information windows will be closed after … seconds”. Voi, cliccate su “Now”, così che non perderete tempo inutilmente.
Come potrete vedere, Windows è attivato! Per sapere se è effettivamente attivato, andate in “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Sistema e Sicurezza”, “Sistema” e guardate cosa c’è scritto nella sezione in basso, quella corrispondente a “Attivazione di Windows”. Ci sarà scritto “Windows è attivato” e sotto un numero di serie.
Se Windows 7 non dovesse essere ancora attivato, eseguite come amministratori Windows 7 Loader Extreme Edition e questa volta, invece di cliccare su “Activate”, cliccate su “Deactivate” e provate ad utilizzare un altro metodo di attivazione.
Se volete anche aggiungere delle informazioni riguardo il vostro computer, potete anche inserire il Logo della casa produttrice del vostro PC, così da rendere il vostro Windows 7 praticamente uguale ad uno che acquistereste! Per sapere come fare, andate nella sezione di questo articolo intitolata “Come aggiungere il Logo della casa produttrice del vostro PC”.

Come attivare Windows 7 – Metodo Certificate

Se quando avete avviato per la prima volta Windows 7 Loader Extreme Edition, vi è stato suggerito di utilizzare il metodo “Certificate”, vi posso già dire che la procedura di attivazione è molto più semplice ed immediata.
Avviate Windows 7 Loader Extreme Edition, sempre come amministratori e, nella sezione “Certificate”, che dovrebbe essere collocata come terza, cliccate su “Activate”.
Anche questa volta, vi comparirà una finestra dallo sfondo nero, con la scritta in bianco “Please wait…”. Ad un certo punto, vi comparirà una nuova finestra, che vi dice “This information window will be closed after … seconds”. Voi cliccate su “Now”, per risparmiare tempo. Windows, se tutto è andato per il verso giusto, dovrebbe essere attivato. Per sicurezza, fate così: riavviate il PC e poi andate in “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Sistema e Sicurezza”, “Sistema” e guardate cosa c’è scritto nella sezione in basso, quella corrispondente a “Attivazione di Windows”. Ci dovrebbe essere scritto “Windows è attivato” e sotto un numero di serie.
Adesso che Windows è attivato, se volete renderlo praticamente uguale ad un PC che avesse installato Windows 7 originale, andate nel punto dell’articolo intitolato “Come aggiungere il Logo della casa produttrice del vostro PC”.
Se Windows 7 non dovesse essere ancora attivato, eseguite come amministratori Windows 7 Loader Extreme Edition e questa volta, invece di cliccare su “Activate”, cliccate su “Deactivate” e provate ad utilizzare un altro metodo di attivazione.

Come attivare Windows 7 – Metodo Internet

Avviate Windows 7 Loader Extreme Edition come amministratori e, nella sezione “Internet”, che dovrebbe essere la seconda, cliccate su “Activate”. Vi comparirà una finestra dallo sfondo nero, con la scritta bianca “Please wait…”. Dopo che sarà passato un po’ di tempo, vi comparirà prima una finestra di Windows che vi dice di riavviare il compuer e poi un’altra finestra che vi dice “This information window will be closed after … seconds”. Voi, prima cliccate su “Now” in quest’ultima finestra, e, solo dopo, cliccate su “Chiusi” nella finestra di Windows che vi avvertiva di riavviare il PC. Fatti questi passaggi, riavviate il computer.
Quando il vostro PC si sarà riavviato, Windows 7 dovrebbe essere attivo. Per saperlo, andate in “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Sistema e Sicurezza”, “Sistema” e guardate cosa c’è scritto nella sezione in basso, quella corrispondente a “Attivazione di Windows”. Ci dovrebbe essere scritto “Windows è attivato” e sotto un numero di serie.
Se Windows 7 non dovesse essere ancora attivato, eseguite come amministratori Windows 7 Loader Extreme Edition e questa volta, invece di cliccare su “Activate”, cliccate su “Deactivate” e provate ad utilizzare un altro metodo di attivazione.
Se adesso, volete rendere il vostro Windows 7 uguale in tutto e per tutto ad uno originale, potete seguire dei semplici passaggi, che elencherò qui di seguito.

Come aggiungere il Logo della casa produttrice del vostro PC

Adesso che il vostro Windows 7 è attivo, potete dedicarvi alla parte dilettevole. Se volete, potete inserire le informazioni della casa produttrice del vostro computer (come il logo, il numero di telefono dell’assistenza e link al sito del supporto tecnico e altre informazioni aggiuntive) così da rendere il vostro Windows 7 completo in ogni suo aspetto.
Per fare questo, dovrete entrare nella sezione avanzata di Windows 7 Loader Extreme Edition.
Nei vari e blog e forum e che o letto per la rete, nessuno fa riferimento alla sezione avanzata perché ha paura di incasinare l’utente. Io invece, voglio provare lo stesso a spiegare come fare ad utilizzare questa sezione avanzata della crack, facendola capire anche all’utente meno esperto.
In fondo, mi sembra utile farvi vedere quello che sta dietro al semplice click su “Activate”, che si fa per attivare la copia di Windows 7! Se volete, potete subito saltare alla parte dove spiego come installare il logo e le informazioni della software house.

Qualche cenno su Windows 7 Loader Extreme Edition Advanced Mode

Eseguite come amministratori Windows 7 Loader Extreme Edition. Questa volta, cliccate su “Advanced Mode”, collocato in basso, a sinistra. A questo punto, vi comparirà la sezione avanzata del software. Non vi spaventate per la moltitudine di dati che vi compariranno o per le innumerevoli sezioni che ci sono. Ho pensato di spiegarvi un po’ il software tramite un’immagine, che poi ho provveduto modificare tramite colori, in modo che tutto, vi possa davvero essere chiaro. Ecco l’immagine:

Ora vi spiego in dettaglio cosa stanno ad indicare i colori. Per visualizzare l’immagine in modo chiaro, cliccateci sopra. Ho evidenziato in giallo, la parte relativa alle informazioni riguardo lo stato del vostro Windows 7 e le caratteristiche del vostro PC. In alto, potete infatti visualizzare se Windows è attivato. Nel vostro caso, dovrebbe esserci la scritta verde “Activated” e non “NonGenuine” in rosso, come nell’immagine che ho inserito. Nella parta centrale della sezione gialla, ci sono le informazioni del vostro PC, come ad esempio qualè la vostra scheda madre ed infine nella parte bassa, ci sono alcune informazione riguardo la versione di Windows 7 Loader Extreme Edition e il nome di chi l’ha creata.
Con il rosso, ho invece evidenziato tutta la sezione dedicata alle chiavi di attivazione di Windows, al Product ID, alla versione di Windows che avete installato nel vostro PC (ricordo che questa crack funziona con qualsiasi edizione di Windows 7, dalla Starter alla Ultimate”).
In verde, ho invece evidenziato la parte dedicata all’attivazione di Windows tramite il metodo Loader; in blu, ho indicato la parte dedicata all’attivazione del software tramite il metodo Certificate” e in arancio ho evidenziato la sezione dedicata all’attivazione di Seven, tramite il metodo Internet. Come potete vedere dall’immagine, mancano ancora due sezioni.
Quella in basso, colorata con l’azzurro, rappresenta un metodo di attivazione alternativo di Windows 7. Quello tramite la chiamata telefonica, Per utilizzarlo, basterebbe cliccare su “Activate”. A me non ha mai funzionato. Chi non fosse riuscito ad attivare Windows 7 con nessuno dei metodi sopra elencati, può fare anche questo ultimo tentativo!

Come installare il logo e informazioni della Software House del vostro PC

L’ultima sezione, quella fucsia, è quella dedicata all’installazione del logo e delle informazioni della software house del vostro PC. Ora vi spiego cosa dovete fare per installarle.
Nella sezione verde, prima del tasto “Install”, c’è la scritta “Slic” e poi il nome della marca. Nel caso dell’immagine dell’articolo, c’è Samsung. Sotto la scritta Slic, c’è un capo in cui potete scegliere una marca. Potete mettere quella che volete, anche se non è quella del vostro PC. Per scegliere la marca, cliccate sulla freccina che guarda in basso e cliccate sul nome della marca che volete con il tasto sinistro del mouse. A questo punto, cambierà qualche dato e l’immagine del logo, quella presente nella sezione fucsia, cambierà. Per installare le informazioni e il logo relativo alla marca specificata da voi, dovete cliccare su “Install” della sezione fucsia, ovvero quello a destra, che ha per titolo “Logo & OEM Information”. Fatto questo, riavviate il PC e una volta, che sarà di nuovo acceso, andate in “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Sistema e Sicurezza”, “Sistema”. Adesso, rispetto a prima, dovrebbe comparire il logo della casa produttrice e le informazioni relative ad essa. Semplice no?

Come riabilitare il controllo account utente (UAC)

A questo punto, manca solo un’ultima cosa da fare: riabilitare il controllo account utente, che prima avevate disabilitato.
Per farlo, andate in “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Account utente e protezione famiglia”, “Account utente”, “Modifica le impostazioni di Controllo dell’account utente”.
Per chi avesse una versione in inglese, come detto prima, vada in “Start” (Logo Windows), e scriva nel campo di ricerca in basso a sinistra “uac” (senza virgolette) e clicchi sull’unica opzione disponibile. Adesso che siete arrivati nella sezione di controllo dell’account, trascinate la barretta fino in alto, fino alla tacca in grassetto, che è quella subito dopo, partendo da “Notifica sempre”.
Una volta impostato questo livello di controllo, cliccate su “OK”. Fatto questo, riavviate il computer per rendere effettive le modifiche.

Adesso, il vostro Windows 7 è pronto! Tutto è stato attivato. Possono essere effettuati tutti gli aggiornamenti tramite Windows Update, senza preoccupazioni, ma bisogna stare attenti a non installare il Windows Genuine Advantage, altrimenti la crack perde il suo effetto. Quindi, l’unica cosa a cui bisogna fare attenzione è relativa solo a quell’aggiornamento. Mi raccomando, non installatelo! Ora vi spiego come fare. Dato che ho detto che volevo realizzare una delle migliori guide circolanti sul web, mi sembra giusto mettere anche questo dettaglio.

Come disabilitare il download e l’installazione automatica degli aggiornamenti tramite Windows Update

Per evitare di ricevere brutte sorprese, dovete disabilitare l’installazione automatica degli aggiornamenti, ma anche il loro scaricamento. Per farlo, basta fare così:
andate in “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Sistema e sicurezza” e cliccate su “Windows Update”.
Nella colonna di sinistra, cliccate su “Cambia impostazioni”. Nella finestra che vi comparirà, cercate la sezione “Aggiornamenti importanti”. Lì, dovete impostare la seguente operazione “Verifica la disponibilità d aggiornamenti ma consenti all’utente di scegliere se scaricarli e installarli”. Fatto questo, cliccate su “OK”.

Come nascondere un aggiornamento di Windows Update

Ogni qual volta, vi comparirà l’avviso che sono disponibili nuovi aggiornamenti, andate in Windows Update”, seguendo il percorso che vi ho mostrato prima, cioè “Start” (Logo Windows), “Pannello di controllo”, “Sistema e sicurezza” e cliccate su “Windows Update”. Cliccate sulla scritta blu “… aggiornamenti importanti sono disponibili”. Guardate che aggiornamenti ci sono. Se ne vedete uno che fa riferimento a Windows Genuine Advantage”, dovete nasconderlo, così che anche le volete successive, non vi dirà più che dovrete installare questo aggiornamento. Per farlo, cliccate con il tasto destro del mouse sull’aggiornamento incriminato e poi cliccate su “Nascondi aggiornamento”. A questo punto, il gioco è fatto!

NON INSTALLATE L’AGGIORNAMENTO KB971033!!! PER MAGGIORI DETTAGLI, CLICCATE QUI.

Penso di non aver mai realizzato una guida così lunga e mi scuso già adesso con voi, se avete dovuto perdere molto tempo per leggerla. Non sapevo però come fare per essere chiaro e allo stesso tempo sintetico. Ho così pensato di dare più peso alla semplicità e alla chiarezza, facendo però diventare l’articolo un po’ lunghetto… Sono veramente distrutto, ma anche felice per il risultato. Ora tocca a voi farmi sapere cosa ne pensate di questa guida e se funziona o no!

Detto questo, spero che la guida sia stata sufficientemente chiara e utile a tutti voi. Se doveste avere dei dubbi o dei problemi, lasciate pure commenti. Cercherò di rispondervi il più velocemente possibile. Ciao ragazzi, a presto!

Vogio precisare che la guida ha solamente uno scopo puramente informativo e non si vuole per nulla incitare la pirateria. Chiunque utilizzi questa guida per attivare una versione di Windows 7, infrange la legge e quindi è perseguibile penalmente. Il blog e il suo proprieatrio non si assumo nessuna responsabilità dell’utilizzo illecito di questa guida, in quanto si è provveduto ad informare l’utente circa il suo utilizzo e i termini della legge.

Chi vuole una copia di Windows 7 attiva, deve acquistarne una originale e solo così potrà ricevere la giusta assistenza da Microsoft.

Come attivare Windows 7 con Windows 7 Loader Extreme Editionultima modifica: 2010-04-13T17:53:28+00:00da claudios1994